Videosorveglianza

47 in Italia
Complici i numerosi furti in appartamenti e negozi, sempre più cittadini scelgono di affidarsi ad un impianto di videosorveglianza per proteggersi dai ladri. Anche se non sempre la loro installazione riesce ad evitare atti vandalici, le telecamere sono fondamentali per identificare i criminali e rendere più semplici le indagini di polizia  e carabinieri.

Se fino allo scorso decennio i kit di videosorveglianza erano un lusso che non tutti potevano permettersi, oggi sembrano decisamente alla portata di una più ampia fetta di persone, che possono scegliere tra diversi tipi di modelli messi in commercio. Stai pensando di acquistare un sistema del genere anche tu? Scopri su Pagine Gialle tutto quello che c'è da sapere sulla videosorveglianza e a chi rivolgerti per i migliori congegni in circolazione.

Videosorveglianza nella tua città

Quanti tipi di sistemi di videosorveglianza esistono?

I sistemi di videosorveglianza sono pensati sia per l'esterno di abitazioni ed esercizi commerciali come banche e negozi, che per gli interni. In base al luogo in cui saranno installate, le videocamere avranno ovviamente delle caratteristiche differenti: quelle posizionate all'aria aperta sono pensate per resistere senza troppi problemi a pioggia ed intemperie, mentre quelle per gli interni sono più piccole e facilmente inseribili in angoli nascosti dell'abitazione.

La differenza principale si può tuttavia riscontrare tra i sistemi di videosorveglianza wireless, cioè senza fili, e quelli filari. La prima tipologia è largamente più diffusa perché evita possibili tagli e invia il materiale registrato direttamente a un sistema cloud o un server.

Vuoi installare un kit di videosorveglianza? Ecco alcuni consigli

Prima di installare un sistema di controllo video ci sono alcuni fattori da considerare. 

In primis, il budget: il prezzo di un kit di videosorveglianza varia in base al tipo scelto e al numero di videocamere di cui si compone. In linea di massima è comunque meglio prediligere un numero minore di apparecchi video che possano garantire migliori funzionalità rispetto ad uno più ampio di congegni meno performanti. In particolare, assicurati che le telecamere da te scelte siano dotate di un sistema a visione notturna e siano bidirezionali, consentano cioè di ascoltare quello che accade nell'area monitorata.

Altro problema da non sottovolutare, soprattutto se le videocamere devono essere installate in un'area pubblica, è il pieno rispetto della normativa che regola la videosorveglianza. Non è necessario, in questo caso, che tutte le persone riprese firmino un esplicito consenso, ma per legge è necessario apporre un cartello che avverta i cittadini quando entrano in una zona monitorata.

Infine c'è il problema dell'installazione: in molti casi, per quanto tu possa avere dimestichezza con fili e congegni, è necessario l'intervento di un esperto che riesca a predisporre correttamente i congegni e a garantirne la corretta funzionalità.

Trova il tuo kit di videosorveglianza su Pagine Gialle

Stai cercando un punto vendita in cui acquistare un sistema di videosorveglianza di ultima generazione? O hai semplicemente bisogno di un elettricista o di un tecnico che possa installare le videocamere nel tuo negozio? In entrambi i casi, puoi affidarti a Pagine Gialle: ti basterà digitare le parole chiave nel motore di ricerca per avere tutte le risposte che stai cercando.

C'è di più: le recensioni degli altri utenti ti aiuteranno a capire quali sono i negozi più forniti, e dove potrai acquistare tutto ciò di cui hai bisogno a prezzi ragionevoli.