Sfasciacarrozze

30 in Italia

Gli sfasciacarrozze ritirano i veicoli che non sono più in grado di circolare e prima di demolirli recuperano tutto ciò che può essere riutilizzato. Anche la scocca di un veicolo, una volta eliminate le batterie e gli oli, che devono essere smaltiti secondo le norme vigenti, può essere rivenduta a un’autofficina o a un carrozziere come pezzo di ricambio, oppure viene compressa e venduta a peso alle aziende siderurgiche.

Negli ultimi anni gli incentivi alla rottamazione, volti a favorire l’acquisto di mezzi ecologici, hanno assicurato agli sfasciacarrozze una grande quantità di macchine ancora in buono stato, dalle quali poter recuperare numerose parti pressoché intatte o comunque poco usurate.

Cosa fanno gli sfasciacarrozze?

Gli sfasciacarrozze infatti si occupano principalmente di smaltire i mezzi stradali (auto, moto, furgoni) non più circolanti e destinati alla rottamazione, a cui fa seguito la radiazione dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA), dato che la legge italiana non consente ovviamente di abbandonare una vecchia auto in un cortile o, peggio, per la strada.

Demolire un'automobile ha un costo che può variare dai 70 ai 150 euro, in considerazione del centro demolizioni a cui ci si rivolge, al comune di riferimento e all'eventuale tragitto che il carroattrezzi ha dovuto compiere per trasportare il veicolo non più funzionante allo sfasciacarrozze.

Come funziona la demolizione di un'auto?

Per procedere alla demolizione di un'auto bisogna consegnare al demolitore il libretto di circolazione, le targhe e il certificato di proprietà, mentre una volta distrutta l'auto verrà rilasciato un apposito certificato di rottamazione che attesta la cancellazione del veicolo dal PRA; tuttavia, prima di procedere alla demolizione, gli sfasciacarrozze recuperano dalle auto obsolete o incidentate metalli e parti ancora funzionanti, per rivenderle come rottami ferrosi o pezzi di ricambio.

Chi non può permettersi un veicolo nuovo infatti sempre più spesso si rivolge a queste imprese di demolizioni auto per acquistare pezzi di ricambio usati per la propria auto, soprattutto se molto vecchia e per cui non vale la pena investire su ricambi nuovi: a seconda del pezzo di cui si ha bisogno, acquistare presso uno sfasciacarrozze può consentire di risparmiare fino all'80% rispetto all'acquisto di un componente nuovo.

Ecco perché la vendita di ricambi auto da demolizioni è diventato un vero e proprio business per queste imprese, accanto alla tradizionale attività di recupero di materiale ferrosi, parti in vetro, plastica o gomma, di cui gli sfasciacarrozze sono sempre privilegiati fornitori delle aziende siderurgiche che utilizzano materiale riciclato per le proprie produzioni.

Trova lo sfasciacarrozze più vicino a te su PagineGialle

Hai avuto un incidente d’auto e stai cercando un parabrezza o un cerchione usati per risparmiare un po’ sulla riparazione? Cerca lo sfasciacarrozze più vicino a casa tua! Presso le autodemolizioni è facile trovare pezzi di ricambio: pneumatici, retrovisori e sedili delle principali case costruttrici sono sempre a disposizione a prezzi modici.

Le imprese demolitrici si trovano soprattutto a ridosso dei principali centri urbani come Milano, Napoli o Roma. Se hai bisogno di componenti per la tua moto o il tuo furgone, fai una ricerca su PagineGialle.it: troverai un elenco completo per qualsiasi località.

Sfasciacarrozze nella tua città

Sfasciacarrozze: ti potrebbe interessare

Sfasciacarrozze: ricerche correlate