Ipermercato

709 in Italia
I punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) sono classificati in base alla dimensione dell'area di vendita. I più estesi, quelli cioè che occupano una superficie superiore ai 2.500 metri quadri, vengono definiti ipermercati. Ulteriori distinzioni dipendono dalle tipologie di prodotti venduti: ad esempio, presso un iperalimentare si trovano esclusivamente prodotti per la casa e generi alimentari, mentre nei superstore è l'elettronica ad avere un peso considerevole.

Gli ipermercati più grandi, quelli con una superficie di vendita che va oltre ai 10.000 metri quadri, vengono definiti anche megastore. In altri casi, quando comprendono al loro interno gallerie di negozi, diventano un centro commerciale. Quasi sempre situati lungo le principali vie di comunicazione, o comunque facilmente raggiungibili in auto, gli ipermercati devono necessariamente disporre di ampi parcheggi, per consentire l'accesso a grandi volumi di clientela. Quasi tutti, inoltre, rimangono aperti 7 giorni su 7 ed è proprio nei fine settimana che registrano la massima affluenza.

Ipermercato nella tua città

Ipermercati in Italia

In Italia troviamo diversi brand di ipermercati. Il mercato è caratterizzato da grandi gruppi francesi (Carrefour) o cooperative italiane (Coop). Queste ultime coprono territori limitati, di solito geograficamente (Bennet ad esempio è diffuso soprattutto nel nord Italia). La tradizione degli ipermercati è partita negli anni '70 in Italia. Il primo considerato tale era La Standa (ora Il Gigante) a Castellanza, in provincia di Varese. Ecco alcuni tra i gruppi di ipermercati più diffusi nel nostro paese:
  • ipermercato Iper
  • ipermercato Conad
  • ipermercato Carrefour
  • ipermercato Oasi
  • ipermercato Esselunga
  • ipermercato Auchan
  • ipermercato Coop
  • ipermercato Bennet
  • ipermercato Il Gigante
  • ecc.
La loro struttura è molto simile, si differenziano per il marchio che organizza gli spazi con i vari prodotti alimentari (anche con etichette di linee proprie, che garantiscono un buon risparmio) e non solo. All'interno di un ipermercato, oltre al cibo, si possono trovare diversi prodotti, dai giocattoli alle piante, dai giornali alla cancelleria.

Ipermercato: ti potrebbe interessare

Cosa vende un ipermercato?

La possibilità di acquistare nello stesso luogo i prodotti più disparati (dall'abbigliamento all'elettronica, dai medicinali da banco ai prodotti di cancelleria, oltre ovviamente a qualsiasi tipo di genere alimentare) è un ottimo incentivo, soprattutto per chi non ha molto tempo libero a disposizione ed è costretto a fare la spesa durante il weekend.

Cosa si può comprare esattamente in un ipermercato?
  • Generi alimentari (come in un supermercato)
  • Piante
  • Prodotti per la casa
  • Farmaci da banco (senza prescrizione della ricetta)
  • Piccoli e grandi arredi
  • Piccoli e grandi elettrodomestici
  • Giornali e magazine
  • Libri
  • DVD
  • Cellulari e telefoni
  • Televisori
  • Console di videogiochi
  • Giocattoli
  • Cancelleria
  • Costumi di Carnevale/Decorazioni di Natale/ecc.
L'ipermercato più grande d'Italia è il Carrefour di Assago (provincia di Milano), che ha una superficie di 16mila metri quadri. Seguono l'Auchan di Rescaldina e il Carrefour di Carugate.

Trova l'ipermercato più vicino a te su PagineGialle

Abiti a Torino e stai cercando un ipermercato vicino a casa tua che sia aperto la domenica? Desideri conoscere gli orari di un superstore a Napoli? Cerca i numeri e gli indirizzi (localizzabili grazie alle mappe) su PagineGialle e mettiti subito in contatto con il punto vendita che ti interessa.