Divani

660 in Italia

Il nome divano deriva dall’arabo e si riferisce a un sedile di particolare comodità, adatto ad accogliere più persone. È ormai parte essenziale del’arredamento di ogni casa e può avere diverse funzioni nella vita di tutti i giorni: sul divano si guarda la televisione, si fanno accomodare gli ospiti, si può fare un sonnellino, si può leggere un libro.

I divani, generalmente, sono costituiti dai sedili imbottiti e rivestiti con tessuti resistenti in fibre naturali o sintetiche, in alcantara o in nappa, pelli di prima scelta, pelli pregiate fino a quelle finte; da uno schienale e da due braccioli; e poi, a seconda dei gusti, da due o più cuscini in tinta.

Nel momento della scelta del divano, entrano in gioco vari fattori: c’è chi predilige l’estetica e quindi si concentra sulla forma e il modello, altri sono vincolati dalle dimensioni del locale in cui verrà collocato, altri ancora pretendono che esso abbia, quale principale caratteristica, la resistenza e la robustezza nei materiali e nella struttura. C‘è, infine, chi pretende esclusivamente grande comodità e grande comfort, senza badare ad alcuna altra caratteristica.

Da Napoli a Torino ci vengono proposte tipologie infinite, risultato di studi attenti di ergonomia, funzionalità e design. Dal piccolo divano a modelli sempre più grandi e comodi da posizionare in sala: a due o tre posti, ad angolo, componibili e divani-letto.

Divani nella tua città

Divani: ti potrebbe interessare

Divani: ricerche correlate